Passaggi principali

Due sono i passaggi principali della revisione di un piano strategico:

  1. il monitoraggio dei progetti per rappresentare lo stato di avanzamento degli interventi e delle trasformazioni mirato in particolare ad individuare il parco progetti del territorio (del Piano e non) e a sostenere la dimensione di area vasta degli stessi.
  2. La valutazione del processo di pianificazione strategica come strumento di governo (in termini di capacità di costruire e rappresentare la governance di area vasta, di selezionare le priorità e di implementare le politiche) volta a riorientare il piano come strumento operativo di promozione degli interventi e di promozione dell’area vasta.

Il percorso di revisione si concluderà con un’iniziativa pubblica o seminario ristretto (su indicazione dell’amministrazione) di presentazione dei risultati, che sarà l’occasione per una discussione allargata con i soggetti del territorio e a cui potranno essere portate anche le testimonianze di altre realtà italiane ed europee che hanno gestito con successo le fasi di passaggio della pianificazione strategica.

Il percorso prevede la stesura di rapporti preliminari con i risultati delle varie fasi (da concordarsi con l’amministrazione anche a seconda delle esigenze di diffusione dei risultati parziali) fino alla stesura del Documento di Revisione del Piano Strategico contenente il monitoraggio, la valutazione e le indicazioni strategiche per il Secondo Piano.

Annunci