Che cos’è il Piano Strategico?

I piani strategici agiscono attraverso la costruzione ampia di un impegno collettivo che incorpora la molteplicità dei centri decisionali a partire dal basso e la fa convergere su una visione socio-politica della città e del suo territorio proiettata in un futuro anche lontano, ma realizzabile sulla base di partenariati, di risorse, di tempi individuati, di interessi convergenti, del monitoraggio dell’efficacia dei tempi di attuazione.

L’auspicata crescita di competitività dei sistemi urbani e territoriali italiani, in particolare del Mezzogiorno, richiede lo sforzo di immaginare una visione strategica dello sviluppo di ciascuna realtà urbana, che sia peculiare per quel territorio, legato alle sue vocazioni specifiche, alle sue caratteristiche sociali e ambientali, alla sua realtà infrastrutturale.

La costruzione di questa visione strategica e la sua successiva traduzione possono avvenire solo prevedendo l’attivo e dinamico contributo di tutti gli attori locali che sono chiamati a partecipare allo sviluppo del territorio e delle sue comunità locali.

Gli obiettivi generali che il Comune di Oristano intende conseguire con l’adozione del Piano strategico sono:

  • giungere a una definizione condivisa dei problemi e delle opportunità dell’area urbana e dei territori limitrofi, mettendo in rete i diversi attori del contesto locale in una logica di alleanza e di cooperazione;
    definire una visione condivisa dello sviluppo futuro della città, partendo dai suoi punti di forza e mitigando i suoi punti di debolezza;
  • sviluppare all’interno dell’ente la piena consapevolezza del ruolo che la pianificazione strategica può assumere nel miglioramento della performance dell’ente come produttore di beni pubblici e del territorio;
  • avviare il processo di pianificazione strategica, adottando un modello sperimentale basato sul coinvolgimento del sapere locale; guardando alle “buone pratiche” condotte in altre città e personalizzandole alla specifica identità del territorio di Oristano;
  • introdurre metodologie, strumenti e procedure che consentano di mantenere attivo il processo di pianificazione strategica integrandolo con quello della programmazione, pianificazione e budgeting dell’amministrazione anche nelle successive fasi di realizzazione, monitoraggio e adeguamento nel tempo.
Annunci